NACHZEHRER - Guardiani Italiani

Vai ai contenuti
PERSONAGGI > VILLAIN


In un’oscura e umida cripta situata nel sottosuolo di Venezia, il vampiro Nachzehrer riapre gli occhi e vede una donna, vestita con un abito cerimoniale, intenta a inumidirgli il volto con una spugna imbevuta di sangue umano. Avverte di aver dormito a lungo, la testa gli duole e sicuramente sono passati alcuni anni da quando si è ritirato nella cripta assieme al suo branco, tuttavia, sente di possedere ancora abbastanza forze rispetto ai risvegli precedenti da periodi di "lungo sonno" più protratti nel tempo.
«Tu chi sei, donna? Quanto tempo è passato? In che anno siamo?»
«Dal tuo ultimo risveglio sono passati pochi anni. Sono qui per aiutarti.»
«Ti manda il mio signore, Dark Dragon?»
«Non esattamente, il tuo signore è morto, ora hai un nuovo padrone.»
A quelle parole Nachzehrer si infuria afferrando il polso della donna per bloccarla a sé mentre spalanca la bocca mostrando i denti aguzzi.
«Dark Dragon morto? Impossibile! Ti stai prendendo gioco di me, puttana? Stai attenta a non prendermi per il culo, posso farti rimpiangere di esserti avventurata fin qui!»
A quell'impeto di ferocia la donna sussulta, ma subito torna a guardare il vampiro con fermezza, rassicurata nella fede al suo signore che l'ha mandata a risvegliare il non morto.
«Sono qui per aiutarti, Nosferatu, ma sarà il tuo nuovo padrone a spiegarti parlando attraverso me.»
A queste parole, la testa le si solleva e gli occhi le ruotano all'indietro nel momento in cui entra in trance. Dopo un breve sussulto, inizia a parlare con una voce che sembra giungere da insondabili profondità ultraterrene...
«Ben risvegliato, Nachzehrer, Divoratore della Notte!»
«Chi sei?»
«Il tuo nuovo padrone! Sono stato io a ordinare il tuo risveglio... il tuo precedente signore, Dark Dragon, è stato sconfitto, ucciso da nostri comuni nemici.»
«Perché risvegliarmi? Cosa vuoi da me? »
«Voglio far risorgere il culto dedito al vampirismo qui a Venezia. Tu ne sarai a capo guidando il tuo branco. Questa città, come altre, sarà gettata in una nuova era del caos! Semplicemente, dovrai fare ciò che più ti riesce... risorgere come vampiro per godere della tua natura in tutta la tua magnificenza!»
«Sono debole per guidare le mie orde e poi, durante il mio precedente risveglio, c'era un vampiro rinnegato che mi ha messo i bastoni tra le ruote, uccidendo diverse belve del branco. Si faceva chiamare Venice Mask!»
«Ne sono al corrente! Colui di cui parli, proprio come te, deve la sua attuale natura a Dark Dragon!»
«Che?! E' impossibile, sarebbe stato sotto il mio comando, Dark Dragon mi ha messo a capo del branco secoli fa!»
«Venice Mask è diverso. E' stato risvegliato da un arcangelo ed è dedito alla distruzione di tutta l'orda di creature della notte, disseminata, secoli fa, dal tuo precedente padrone. In verità, ci hai già avuto a che fare, quando ancora non era un vampiro... ti dice nulla il nome di Marco Polo?»
«Marco Polo?! Sono passati secoli, ma lo ricordo.  Il mio padrone ci spedì in missione ad ucciderlo, ma ne abbiamo perso le tracce quando fu fatto prigioniero. Pare che ce l'avesse con lui perché in possesso di una spada proveniente dalla Cina. Dark Dragon recuperò comunque la spada e uccise sua moglie. Altro non so... quindi lui e Venice Mask sono la stessa persona?»
«Esatto. Marco Polo ora è un vampiro rinnegato che da la caccia ai suoi simili. Aveva già combattuto i Jiang-Shi, i  vampiri zombie creati da Dark Dragon, in Estremo Oriente, ma divenne egli stesso un non morto dopo aver perso la vita, in seguito a una rara forma di contagio.»
«Vuoi che lo uccida? Dove devo cercarlo?»
«Il suo nascondiglio è protetto, celato alla mia vista dal potere di Ariel, l'arcangelo che l'ha risvegliato, ma non preoccuparti, sarà lui a trovate te! Le manovre della mia sacerdotessa per organizzare il tuo ritorno non sono passate inosservate e Venice Mask è già sulle tue tracce aiutato da una donna. Tuttavia, affrontarlo ora sarebbe rischioso!»
«Non lo temo, sento di avere abbastanza forza per distruggerlo!»
«Può darsi, ma non prenderlo alla leggera! E' allenato, veloce e scaltro. No, meglio non correre rischi. Ricorreremo a un diversivo mentre accrescerai il tuo potere e la tua forza. Dopo aver risvegliato il tuo branco, lascia che alcuni dei tuoi escano per la città in cerca di sangue. Non ne troveranno, Venezia al momento è deserta, il perché te lo spiegherà dopo la mia sacerdotessa, ma servirà comunque a depistare Venice Mask mandandolo a caccia in un'altra parte della città, mentre voi sazierete i vostri appetiti e la sete di sangue sulle giovani vittime che la mia sacerdotessa vi procurerà.»
«E dopo, mi lascerai libero di inseguire e uccidere il rinnegato? Voglio fargliela pagare!»
«Sì, ma voglio concederti un'ulteriore vantaggio... posso insegnarti anche qualche trucco di magia nera, come ad esempio prendere potere dalla disperazione che permea alcuni luoghi in cui sono avvenute morti violente. Diventerai potentissimo, e con il tuo branco sarai testimone dell'avvento della nuova era... L'ERA DI EMPIRE!»


Guardiani Italiani - Copyright 2020 - Emmetre Service S.a.s.
Torna ai contenuti